La chirurgia per dimagrire migliora anche la vita sessuale

La chirurgia per perdere peso può migliorare anche la vita sessuale. Lo conferma un nuovo studio.

vita sessuale

La chirurgia per dimagrire può migliorare anche la vita sessuale dei pazienti. A confermarlo è un nuovo studio che ha monitorato l'impatto che gli interventi chirurgici per dimagrire hanno avuto sulla vita sessuale di un campione di circa 2.000 pazienti.

Dallo studio è emerso che circa la metà dei soggetti esaminati avrebbe riportato dei miglioramenti notevoli per quanto riguarda l'esperienza sessuale complessiva, miglioramenti che sono rimasti evidenti fino a cinque anni dopo l'intervento chirurgico.

Prima dell'intervento chirurgico, tutti i pazienti erano gravemente obesi, con un indice di massa corporea medio che si avvicinava a 46.

Abbiamo valutato quattro aspetti delle funzioni sessuali in questo studio, compresa la frequenza del desiderio, la frequenza dell'attività, il grado in cui la salute fisica limita l'attività sessuale e la soddisfazione per la propria vita sessuale

spiegano gli autori, i quali hanno constatato che un miglioramento della soddisfazione sessuale generalmente persiste anche oltre cinque anni dopo l'intervento, sia per le donne che per gli uomini.

Dopo 5 anni, un terzo delle donne ha riportato ancora la presenza di miglioramenti post-chirurgici in termini di frequenza del loro desiderio sessuale e dell'attività sessuale complessiva. Tale miglioramento potrebbe essere associato a un calo dei sintomi depressivi dopo l’intervento per perdere peso.

Lo studio è stato pubblicato sulle pagine della rivista JAMA Surgery.

via | MedicalXpress
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail