Bambini: il rischio di obesità aumenta se stanno seduti di fronte alla Tv

Stare troppo di fronte alla Tv è associato a un maggior rischio di obesità infantile. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Bambini Obesi

Il semplice atto di accendere la TV potrebbe dare un contributo maggiore al rischio di obesità infantile. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dai membri dell'Università del South Australia, i quali hanno esaminato l'impatto di diversi comportamenti, come guardare la televisione, giocare ai videogiochi, giocare al computer, sedersi a mangiare o viaggiare in auto, ed hanno scoperto che guardare la TV è più fortemente associato all'obesità sia nei ragazzi che nelle ragazze, rispetto a qualsiasi altro tipo di comportamento che prevede lo stare seduti.

Non sorprende che più i bambini sono sedentari, maggiore è il rischio di sovrappeso. Ma non tutti i comportamenti sedentari sono uguali quando si tratta di peso dei bambini. Questa ricerca suggerisce che quanto tempo i bambini trascorrono seduti può essere meno importante rispetto a ciò che fanno quando sono seduti


spiegano gli autori dello studio, i quali aggiungono che alcuni tipi di attività svolte da seduti sono più fortemente associate al grasso corporeo nei bambini rispetto ad altre, e che il tempo trascorso a guardare la TV sembra essere il peggior colpevole.

Lo studio ha valutato i comportamenti sedentari di un campione di 234 bambini australiani di età compresa tra 10 e 13 anni con un peso sano (74 maschi, 56 femmine) o obesi (56 maschi e 48 femmine), ed ha scoperto che, escludendo il sonno, i bambini trascorrevano più del 50% della giornata seduti, con la televisione che dominava il loro tempo per 2,5 - 3 ore al giorno.

Spingere i bambini verso un percorso che faccia raggiungere un peso sano è estremamente importante per la loro salute, ora e in futuro. Un bambino in sovrappeso ha maggiori probabilità di diventare un adulto sovrappeso, quindi l'importanza di affrontare comportamenti non salutari nell'infanzia è fondamentale.

Come se non bastasse, i bambini obesi corrono anche un maggiore rischio di sviluppare gravi disturbi di salute, come ad esempio diabete di tipo 2, pressione alta e colesterolo alto. Possono inoltre soffrire di problemi che interessano il benessere, l’autostima, possono provare dolore e difficoltà nel movimento e nell'attività.

Comprendendo i comportamenti sedentari dei bambini, in particolare quelli che mettono a rischio i nostri figli, faremo in modo di mantenere un percorso migliore verso un peso più sano.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail