Calogero Gliozzo ce l'ha fatta: il giovane siciliano ha sconfitto il linfoma

Calogero Gliozzo, il ventisettenne di Nissoria, ha sconfitto la sua malattia.

Calogero Gliozzo

Il giovane siciliano Calogero Gliozzo ha sconfitto la malattia. Il ventisettenne di Nissoria ha avuto la possibilità di tentare la terapia Car-T, ed ha sconfitto la malattia anche grazie alla raccolta fondi organizzata diversi mesi fa per aiutare questo giovane guerriero a vincere la sua battaglia. A rispondere al suo appello sono state migliaia persone, fra le quali spicca la donazione fatta in memoria di Lorenzo Farinelli, il medico di Ancona che purtroppo è morto ancor prima di poter sperimentare questa terapia.

La terapia Car-T comporta un procedimento in cui alcune cellule del sistema immunitario vengono prelevate dal paziente, modificate in laboratorio per riconoscere le cellule tumorali e quindi infuse nuovamente nello stesso paziente.

Dopo un lungo ricovero, durato tanto per via dei forti effetti collaterali della terapia, ho fatto degli accertamenti che hanno confermato l'assenza di malattia. Il referto indica una regressione totale. Naturalmente mi aspettano i controlli di routine, nella speranza che questo risultato si mantenga nel tempo

ha fatto sapere lo stesso Calogero, un ragazzo a cui è stata regalata una nuova speranza grazie alla solidarietà delle tantissime persone che lo hanno aiutato con una donazione anche piccola, attraverso la piattaforma GoFundMe. La responsabile per il Sud Europa, Elisa Liberatori Finocchiaro, ha commentato la splendida notizia della guarigione del giovane siciliano:

Quella di Calogero è una storia bellissima di solidarietà. Sono centinaia le storie di cambiamento che ospita il nostro sito. Calogero rappresenta al meglio chi combatte ogni giorno per una speranza o un sogno e cerca l'aiuto degli altri. Questa storia straordinaria racconta proprio questo: insieme si può.

via | LiveSicilia
Foto da Facebook

Calogero Gliozzo: il crowdfunding per salvare il 27enne affetto da linfoma


8 Febbraio 2019

Calogero Gliozzo sta lottando per la vita: parte il crowdfunding per il giovane di Enna affetto da un grave linfoma.

Calogero Gliozzo, giovane siciliano di Nissoria, in provincia di Enna, sta lottando da quasi due anni per riuscire a sopravvivere. Il ragazzo ha solo 27 anni, ed è affetto da un linfoma che si è rivelato resistente alla chemioterapia, e che lo ha portato a mettere in pausa la sua vita. Studente alla facoltà di Economia, Calogero ha adesso una sola speranza, quella di poter essere curato all’estero, in America, dove è disponibile una cura della quale vi abbiamo parlato già pochi giorni fa, ovvero la Car-T.

Questo trattamento consiste in un complesso procedimento in cui alcune cellule del sistema immunitario vengono prelevate, vengono geneticamente modificate in laboratorio in modo che possano riconoscere le cellule tumorali, e quindi vengono re-infuse nel paziente.

La speranza della famiglia e degli amici di Calogero è quella di fare in modo che il ragazzo possa accedere alla cura al più presto. Il costo della terapia è però molto alto.

Abbiamo bisogno di tutti voi. I costi della terapia possono superare i 475 mila dollari

si legge nella pagina creata su Gofundme.

Ci stiamo muovendo in fretta nella speranza che Calogero sia pronto ad affrontare anche questa cura e che noi siamo in grado di poterla affrontare in termini economici.

A distanza di circa 20 giorni dalla creazione del crowdfunding , le cose intanto si stanno già muovendo, e Calogero ha da poco fatto sapere – attraverso un video di ringraziamento – che alcune strutture hanno risposto alla famiglia Gliozzo, e che al più presto saranno effettuate le visite per poter comprendere quali trattamenti intraprendere.

Se anche voi volete contribuire ad offrire una speranza a questo giovane ragazzo, potrete fare una donazione sulla pagina Gofundme.

via | MadoniePress

  • shares
  • Mail