E’ meglio perdere peso in fretta o con calma?

È meglio perdere peso lentamente o rapidamente? La risposta arriva da un nuovo studio.

perdere peso

È meglio perdere peso lentamente o rapidamente? A rispondere a questa domanda è un nuovo studio condotto dai membri della York University, secondo cui, quando si parla di salute generale, non esiste una grande differenza fra chi perde peso lentamente e chi lo perde in maniera più rapida. Gli esperti hanno infatti scoperto che le persone che perdono peso velocemente, rispetto a coloro che invece lo perdono lentamente, non ottengono ulteriori benefici per la salute, ed hanno constatato che è la quantità di peso persa nel complesso ad avere un impatto.

La ricerca, pubblicata sul Journal of Obesity, è stata condotta su un campione di oltre 11.000 pazienti che facevano parte di un programma di gestione del peso, ed i suoi autori hanno scoperto che coloro che hanno perso peso velocemente hanno registrato miglioramenti simili (per quanto riguarda la salute metabolica) a quelli riscontrati nei partecipanti che hanno perso peso lentamente.

Detto ciò, gli esperti ritengono che vi siano motivi per ritenere che una perdita di peso più rapida possa avere effetti migliori per quanto riguarda il rischio di malattie cardiovascolari e i fattori di rischio del diabete, ma non vi è alcuna differenza in termini di benefici per la salute se si perde peso velocemente o lentamente.

Tuttavia, dato il rischio di calcoli biliari associato a una perdita di peso più rapida, cercare di perdere peso per circa un chilo a settimana è l'opzione più sicura e raccomandata.

via | Eurekalert

Foto da iStock

  • shares
  • Mail