Siete mancini? Forse dipende dalla durata dell’allattamento

Siete mancini? Probabilmente a determinarlo è stata la durata dell’allattamento. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Essere mancini

Siete mancini? Probabilmente il motivo è legato alla durata del vostro allattamento. Questo è ciò che emerge da un nuovo studio condotto dai membri dell’Università di Washington, secondo cui fattori esterni, come appunto l'allattamento al seno, potrebbero determinare se il bambino sarà mancino o meno.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Laterality: Asymmetries of Body, Brain and Cognition, rivela infatti che l'allattamento al seno può influire su un processo noto come “laterizzazione emisferica”, che a sua volta determina la localizzazione di funzioni cerebrali, come quella che influenza la specializzazione delle mani.

Per giungere a questa conclusione, gli esperti hanno analizzato 7 ricerche precedenti, prendendo in esame un totale di 60mila coppie di madri e figli, ed hanno scoperto che maggiore era la durata dell'allattamento, maggiore era la possibilità che i bambini fossero destrorsi.

Gli autori sottolineano però che la preferenza per una mano ha inizio molto precocemente, addirittura nella fase fetale, ed è determinata anche dalla genetica; tuttavia un fattore esterno come l’allattamento al seno potrebbe effettivamente aiutare a portare a termine il processo di lateralizzazione che era già iniziato nel grembo.

Si tratta di una scoperta importante, perché fornisce una nuova conferma del fatto che l'allattamento al seno dovrebbe probabilmente essere portato avanti fino ai nove mesi.

via | Repubblica
Foto da iStock

  • shares
  • Mail