Depressione, esistono 5 tipi di insonnia legate all’umore

Ansia e depressione

Depressione e insonnia sono spesso disturbi collegati tra loro. Molto spesso chi non riesce a riposare bene soffre di stress e sviluppa stati depressivi. Secondo uno studio dell'istituto olandese per le Neuroscienze di Amsterdam pubblicato da Lancet Psychiatry, esistono cinque tipi diversi di insonnia, distinguibili in base ai tratti della personalità di chi ne soffre e all'attività cerebrale.

Dopo avere analizzato 26 caratteristiche psicologiche in oltre 2300 persone con insonnia e 2mila sane, i ricercatori hanno distinto cinque raggruppamenti.


    Insonnia di sottotipo 1, trovata nel 19% del campione, il problema è caratterizzato da un forte stress.
    Insonnia di sottotipo 2, che conta quasi un terzo dei partecipanti, colpisce le persone con uno stress moderato e una personalità sensibile alle ricompense
    Insonnia di sottotipo 3 è simile al tipo 2 ma non c'è questa seconda caratteristica.
    Insonnia di sottotipo 4 colpisce il 20 percento dei soggetti ed è caratterizzata da poco stress ma da una elevata reattività agli eventi
    Insonnia di sottotipo 5: in questo caso il paziente è poco stressato e ha una bassa reattività.

Le persone che possono soffrire di depressione hanno di solito un’insonnia di tipo 1 o di tipo 3. Questa categorizzazione è importante perché facilità l'identificazione delle cause dell'insonnia e, di conseguenza, permette uno sviluppo di trattamenti personalizzati.

  • shares
  • Mail