Avere molti animali domestici riduce il rischio di allergia

Bambini: avere animali domestici in casa riduce il rischio di soffrire di allergie. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Bambini animali

Un nuovo studio condotto dai membri della University of Gothenburg rivela che quando i bambini vivono con degli animali domestici tendono ad avere meno problemi di allergie e di altre malattie. Lo studio è stato pubblicato sul sito della rivista PLOS ONE, e parte dal presupposto che consentire a neonati e bambini piccoli di entrare in contatto con i germi potrebbe aiutare il loro sistema immunitario a rafforzarsi, offrendo in tal modo una maggiore protezione anche in età avanzata.

In questo nuovo studio, il team di ricercatori ha cercato di comprendere meglio quali fossero i possibili benefici dell'esposizione dei bambini alla presenza di animali domestici.

I ricercatori hanno scoperto che l'incidenza delle allergie (che in questo studio includevano asma, eczema, raffreddore da fieno e rinocongiuntivite allergica) era del 49% per i bambini che non erano stati esposti alla presenza di animali da compagnia, del 43% per i bambini che avevano vissuto con un solo animale domestico da piccoli, e del 24% per i bambini che avevano vissuto con tre animali domestici.

Alla luce di quanto emerso, appare chiaro che più i bambini vengono esposti alla presenza di animali domestici in casa, minori saranno le probabilità di sviluppare allergie più tardi nella vita, a conferma del fatto che adottare dei pets non migliorerebbe solo la loro vita, ma anche la nostra e quella dei nostri figli!

via | MedicalXpress

Foto da iStock

  • shares
  • Mail