Fare sport la sera non rovina la qualità del sonno

Fare sport la sera non danneggia la qualità del sonno. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Fare sport la sera

Fare sport la sera non danneggia la qualità del sonno. A confermarlo è un nuovo studio condotto a Zurigo, i cui autori hanno esaminato 23 ricerche, ed hanno scoperto che fare esercizio fisico nelle quattro ore prima di andare a letto non ha un effetto negativo sul sonno.

Se fare sport di sera ha un qualche effetto sulla qualità del sonno, è piuttosto un effetto positivo, anche se solo lieve

spiegano infatti gli autori dello studio. Gli esperti hanno combinando i dati di diverse ricerche, ed hanno dimostrato che nella notte dopo che i partecipanti avevano fatto sport di sera, i volontari avrebbero trascorso il 21,2% del loro tempo nel sonno profondo. Dopo una serata senza esercizio fisico, il dato medio è stato del 19,9%.

Un allenamento vigoroso entro un'ora prima di andare a dormire è un'eccezione alla regola

spiegano però gli esperti, dal momento che hanno constatato che l'unico tipo di esercizio serale che può avere un effetto negativo sul sonno è appunto quello vigoroso, ovvero un allenamento in cui una persona non è in grado di parlare.

I soggetti del test non sono stati in grado di recuperare sufficientemente nell'ora prima di andare a letto, poiché i loro cuori battevano ancora più velocemente rispetto alla loro frequenza cardiaca a riposo. Alla luce di ciò, appare chiaro che l'allenamento vigoroso o le competizioni dovrebbero essere programmate nelle prime ore del giorno, se possibile.

Le persone possono fare esercizio la sera senza esitazione, i dati mostrano che l'esercizio moderato di sera non è affatto un problema.

via | ScienceDaily
Foto da iStock

  • shares
  • Mail