Fungo benefico e prezioso Hericium Erinaceus: ladri ne rubano una fetta

In Inghilterra, e più esattamente al Parco nazionale di New Forest, dei ladri hanno rubato una fetta di un fungo benefico ed estremamente prezioso, il fungo Hericium erinaceus. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Hericium Erinaceus

In Inghilterra dei ladri hanno rubato una fetta di un rarissimo esemplare di Hericium Erinaceus, ovvero un fungo noto per le sue straordinarie proprietà benefiche, che lo rendono un prezioso ed inestimabile alleato per la salute. Il fungo, noto anche con i nomi di “criniera di leone”, “testa di scimmia” o “riccio barbuto”, ha una consistenza spugnosa, è privo di gambo, ed ha un aspetto non esattamente invitante.

Nonostante ciò, pare si tratti di una prelibatezza culinaria deliziosa, ma il suo utilizzo principale sembra essere legato ai suoi effetti antiossidanti e neuroprotettivi. Oltre ad essere stato usato nella medicina tradizionale per secoli, questo fungo vanta infatti delle proprietà benefiche dimostrate e straordinarie.

Per coloro che non lo sapessero, questo particolare fungo è una specie protetta dal 1998, proprio per via dei suoi effetti benefici e per la sua rarità. Gli esperti ritengono che il fungo “testa di scimmia” sia in grado di prevenire il cancro, il diabete, condizioni come ipertensione e demenza senile ed altre patologie.

Chissà se i ladri erano a conoscenza dei grandi benefici che il “riccio barbuto” potrebbe apportare alla salute. Probabilmente si, visto che, come fa sapere la Forestry Commission britannica, ne hanno rubato una bella fetta. Rimane tuttavia da scoprire chi possa averne rubato una parte. Si ritiene che possa trattarsi di un furto per scopi alimentari (da parte di qualche ristorante esotico ad esempio) o per fini medici, ma non si esclude la possibilità che si sia trattato di un banale (ma grave) scherzo da parte di qualche teppista inconsapevole del valore del fungo che stava danneggiando.

via | Corriere

Foto da iStock

  • shares
  • Mail