Autismo e genetica: scoperti 102 geni associati alla malattia

Un nuovo studio rivela l’esistenza di 102 geni associati all'autismo.

Autismo e genetica

Esiste una connessione fra autismo e genetica. A confermarlo è un nuovo studio condotto dai membri della Harvard University e del Massachusetts General Hospital, i quali hanno eseguito un'analisi della mappatura genetica sul disordine dello spettro autistico, e grazie alle loro analisi sono riusciti a identificare 102 geni associati all'autismo.

Per la loro ricerca, gli esperti hanno studiato 37.269 campioni genetici raccolti in tutto il mondo, ed hanno constatato che esistono dei geni che sono chiaramente associati alla malattia. Il vastissimo numero di campioni analizzati ha permesso di identificare infatti 102 geni 'chiave', 47 dei quali sarebbero maggiormente associati alla disabilità intellettiva e al ritardo dello sviluppo, mentre 52 sono risultati più fortemente correlati all'autismo, e tre sono risultati connessi a entrambe queste condizioni.

Il nuovo studio ha senza dubbio permesso di fare dei progressi verso la separazione dei geni collegati all’autismo, rispetto a quelli collegati a una disabilità intellettiva oppure a un ritardo dello sviluppo. Gli autori dello studio sperano dunque che, grazie alle loro scoperte, sia possibile, in un futuro non lontano, comprendere meglio l'ereditarietà e la biologia dell'autismo, e conoscere più aspetti di questa malattia.

I risultati della ricerca sono stati presentati in occasione dell’American Society of Human Genetics 2018 Annual Meeting tenutori a San Diego, in California.

via | Adnkronos
Foto da iStock

  • shares
  • Mail