La scelta dell’Università dipende anche dal DNA

La scelta dell’università potrebbe dipendere anche dalla genetica? Forse si. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

scelta dell’Università

La genetica gioca un ruolo importante nella scelta dell’Università da frequentare? A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato dai membri del King's College London, i quali spiegano che proprio dei fattori genetici potrebbero influire sulla scelta dell'università e sul rendimento accademico. I ricercatori hanno infatti scoperto che i fattori genetici spiegherebbero il 57% delle differenze nei risultati degli esami di livello superiore, e il 46% delle differenze nel rendimento accademico.

Hanno anche scoperto che la genetica influenza il 51% della differenza tra i giovani che scelgono di andare all'università e il 57% della differenza nella qualità dell'università scelta.

I nostri risultati

spiegano gli autori dello studio

dimostrano anche che la voglia dei giovani adulti di continuare con l'istruzione superiore è, in parte, influenzata dal loro DNA.

Per giungere a queste conclusioni, gli esperti hanno esaminato 3.000 coppie di gemelli del Regno Unito e 3.000 individui genotipizzati. Oltre ai dati già evidenziati, i ricercatori sono stati in grado di dimostrare un piccolo effetto genetico sul successo che i partecipanti avrebbero avuto all'università. Altri fattori che hanno un impatto sulla decisione di frequentare l'università, e quale scegliere, sono il contesto familiare e sociale in cui vivono i giovani studenti.

I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Scientific Reports.


via | ScienceDaily, SkyTg24
Foto da iStock

  • shares
  • Mail