Dormire poco danneggia la memoria

Dormire poco mette a rischio la memoria, e anche la nostra incolumità. Ecco cosa rivela un nuovo studio.

Problemi di memoria

Un nuovo studio condotto dai membri della Michigan State University conferma che dormire poco e male potrebbe essere una delle cause di alcuni incidenti più o meno gravi sul lavoro. Gli autori dello studio rivelano, ad esempio, che se si prendono in considerazione gli errori e gli incidenti chirurgici, quelli che si verificano nel trasporto pubblico o persino nelle centrali nucleari, la mancanza di sonno rappresenta, nella maggior parte dei casi, una delle ragioni principali dell'errore umano.


Esistono molte persone che svolgono professioni critiche, e che sono private del sonno. La ricerca ha rilevato che circa un quarto delle persone che svolgono un lavoro pesante si sono addormentate sul lavoro.

A spiegarlo sono gli autori dello studio, pubblicato sul Journal of Experimental Psychology: General.

Per esaminare la questione, gli esperti hanno chiesto a un campione di 234 persone di eseguire dei compiti basati su sequenze, a cominciare dalle 22.00 di sera. Alcuni partecipanti sono stati poi mandati a casa a dormire, mentre ad altri è stato chiesto di continuare a svolgere tali compiti per tutta la notte (per provocare in loro uno stato di privazione del sonno).

Periodicamente, i partecipanti che hanno svolto i test sono stati interrotti ed è stato chiesto loro di ricordare a che punto della procedura si trovassero prima di riprendere. Il mattino seguente, a tutti i partecipanti è stato quindi chiesto di completare un’altra procedura, e gli esperti hanno osservato un netto aumento di errori per coloro che erano stati privati del sonno, rispetto a coloro che invece avevano dormito. In particolar modo, i partecipanti che non avevano dormito tendevano a commettere più errori se venivano interrotti, e questo perché faticavano a ricordare in modo preciso cosa stessero facendo.

La nostra ricerca

spiegano gli autori

suggerisce che le persone private del sonno non dovrebbero svolgere compiti in cui vengono interrotte, o dovrebbero eseguirli per brevi periodi di tempo.

Gli esperti hanno anche spiegato che le distrazioni che fronteggiamo ogni giorno - che si tratti di ricevere un messaggio o semplicemente di rispondere a una domanda - sono inevitabili, ma a quanto pare sono particolarmente dannose per le persone che non hanno dormito bene o abbastanza.

via | ScienceDaily

Foto da iStock

  • shares
  • Mail