L’alcol accorcia la vita?

Bere troppo alcol provoca un assorbimento incontrollato di ferro nel corpo, mettendo a dura prova gli organi vitali e aumentando il rischio di morte. Ecco cosa rivela un nuovo studio.

Alcol

Bere troppo alcol provoca un assorbimento incontrollato di ferro nel corpo, mettendo a dura prova gli organi vitali e aumentando il rischio di morte. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sulla rivista Clinical Nutrition, condotto su un campione di 877 donne, le quali sono state seguite per un periodo medio di nove anni. I risultati dello studio hanno mostrato che i livelli di ferritina erano più alti nelle donne che bevevano eccessive quantità di alcol, rispetto a quelli registrati nei non bevitori.

Questa condizione si verifica quando la regolazione del ferro nel corpo è compromessa a causa del consumo di alcol, portando a un assorbimento maggiore, ed è nota per causare problemi di salute come attacchi di cuore, malattie del fegato e diabete.

Lo studio ha rilevato che livelli più alti di ferritina, e la sua interazione con l'alcol in questi soggetti, predice il rischio di morte per tutte le cause, comprese quelle cardiovascolari.

Questi risultati

commentano gli autori dello studio

possono avere implicazioni sulla salute a livello globale per le persone che consumano grandi quantità di alcol.

via | ScienceDaily
Foto da iStock

  • shares
  • Mail