Mandare messaggi alla guida è pericoloso, ma la maggior parte dei guidatori non lo sa

Scrivere messaggi mentre si guida è molto rischioso, ma troppe persone ignorano il problema. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Mandare messaggi alla guida

Scrivere messaggi mentre si guida aumenta di sei volte il rischio di avere un incidente automobilistico, ma molte persone sottovalutano il problema. Un nuovo studio dimostra che molti conducenti sono ancora disposti a correre il rischio, dal momento che "la paura di non leggere un messaggio" e l'ansia da separazione impedisce loro di rispettare la legge. Lo studio, pubblicato su Risk Analysis: An International Journal, rivela che molti conducenti non percepiscono l’utilizzo del cellulare alla guida come qualcosa di pericoloso. In realtà, parlare al telefono mentre si guida aumenta il rischio di fare un incidente di 2,2 volte, mentre mandare messaggi aumenta il rischio di 6,1 volte.

Nello studio, 447 guidatori australiani hanno risposto a domande in merito al rischio di fare un incidente, al comfort di guida percepito, le difficoltà di guida percepite, la capacità di guidare e la probabilità percepita di effettuare una chiamata vocale e di mandare messaggi di testo. Ebbene, gli autori hanno concluso che le donne sono più propense rispetto agli uomini a usare il cellulare durante la guida. I conducenti più esperti hanno meno probabilità di guidare in modo distratto.

Inoltre, i risultati dimostrano che con l'aumentare del numero di anni di patente, la tendenza a usare il cellulare mentre si guida diminuisce, e i conducenti più disinibiti hanno maggiori probabilità di distrarsi. In linea generale si tende a parlare al cellulare più di quanto si mandino messaggi, e questo perché le esigenze visive degli SMS competono direttamente con quelle della guida, mentre parlare al telefono è per lo più un impegno uditivo.

I guidatori non sono in grado di identificare dove è sicuro usare il loro telefono, quindi è semplicemente più sicuro che i conducenti accostino in un luogo appropriato per usare il telefono velocemente e poi riprendano il viaggio.

via | ScienceDaily
Foto da iStock

  • shares
  • Mail