Come assumere la vitamina D

Come si può assumere la vitamina D con la dieta o attraverso un integratore alimentare? Ecco i consigli di Blogo.

Black slate table with product rich in vitamin D and omega 3. Written word vitamin D by white chalk.

La vitamina D è una sostanza fondamentale per la nostra salute; ci aiuta ad assorbire il calcio, ma svolge un ruolo fondamentale anche per il sistema nervoso, muscolare e per quello immunitario. In caso di deficit o semplicemente come prevenzione per l’osteoporosi, bisognerebbe assumere tutti i mesi la vitamina D, come supplemento.

Bisogna fare in modo che la dieta sia ricca di alimenti che contengono questa vitamina, ricordarsi di stare all’aria aperta e di prendere un po’ di sole, perché aiuta a fissare il calcio. Gli alimenti che non devono mancare nella dieta sono il pesce azzurro, le uova, i formaggi e i latticini. Via libera anche broccoli, mandorle, avocado, funghi, e cereali.

Potrebbe esservi stato prescritto il DiBase, che si dà anche ai bambini nel primo anno di vita. Purtroppo la vitamina D è oleosa, ha un sapore abbastanza rancido e va presa la mattina a digiuno. Come fare se si fa fatica? Usate del pane o un biscotto, che potrebbe aiutarvi a deglutire la vitamina. Potreste anche sfruttare le ostie: in questo modo sarà più facile mandare giù l’integratore con l’acqua senza sentirne il sapore.

Si ricorda che non bisogna mai esagerare con la vitamina D perché potrebbe essere tossica. Quindi prima di prendere un integratore, fate il dosaggio (è un esame del sangue che deve essere prescritto dal medico) e poi sarà il medico a decidere la dose mensile. Quello che potete invece fare da soli è attenzione all’alimentazione.

  • shares
  • Mail