Psicologia: la solitudine migliora il benessere mentale

Ecco perché è così importante trascorrere del tempo da soli.

Stare da soli

PsicologiaTrascorrere del tempo da soli è molto importate per la nostra salute mentale. A confermarlo è un nuovo studio condotto dai membri della University of Buffalo, secondo i quali dedicare del tempo a se stessi aiuta a ridurre lo stress e il rischio di soffrire di depressione e ansia, e migliora anche le nostre capacità creative. Gli esperti spiegano che scegliere di stare da soli ogni tanto, e decidere di stare soli perché si vuole evitare il contatto sociale, sono due comportamenti molto diversi, che producono effetti altrettanti differenti.

Ricerche precedenti hanno dimostrato che un certo tipo di solitudine non è necessariamente negativo per la salute mentale, ma che anzi, può migliorare la nostra creatività, fattore che a sua volta riduce lo stress, e fa in modo che il nostro cervello possa funzionare in modo ottimale. A sua volta, la riduzione dello stress si traduce in una migliore salute del cuore e in un rischio ridotto di demenza.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno arruolato un campione di 300 persone che ritenevano importante la loro privacy, ed hanno chiesto loro di spiegare perché amassero la solitudine e come trascorrevano il loro tempo da soli. Esaminando le risposte sarebbe emerso che coloro che tendevano a stare soli perché erano timidi e introversi avrebbero speso il proprio tempo in solitudine in maniera meno produttiva rispetto a coloro che trascorrevano del tempo da soli ma avevano comunque delle buone relazioni sociali. Molti degli intervistati preferivano semplicemente stare da soli perché in questo modo avevano l'opportunità di lavorare su delle attività creative che non potevano svolgere quando si trovavano in compagnia di altre persone.

Le persone timide ed evitanti potrebbero non essere in grado di usare il loro tempo di solitudine in modo felice e produttivo, forse perché sono distratte dalle loro cognizioni negative e paure. Ma questo non è il caso per le persone che non scelgono di satre sole per paura.

Queste ultime sono maggiormente in grado di sviluppare nuove idee quando trascorrono del tempo con se stesse, cosa che, in un mondo sovraccarico di connessioni (basti pensare anche solo a quelle sui social media) è certamente sempre più difficile.

via | DailyMail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail