Chi ha dei tatuaggi suda in modo diverso?

Chi ha dei tatuaggi suda in modo diverso? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Quando decidiamo di farci fare un tatuaggio nuovo di zecca, difficilmente pensiamo al possibile effetto che il tattoo in questione potrebbe avere sul nostro modo di sudare. Ebbene, coloro che hanno dei tatuaggi saranno sorpresi dall'apprendere la notizia che i tatuaggi possono effettivamente cambiare il nostro modo di sudare. Questo è quanto emerge da uno studio condotto dai membri dell’Alma College in Michigan, uno studio che potrebbe avere delle implicazioni importanti per gli atleti che hanno molti tatuaggi.

Per esaminare la questione, gli esperti hanno analizzato i cambiamenti nella sudorazione in delle aree tatuate del corpo di un campione di 10 giovani uomini con tatuaggi su un lato del loro corpo, ma non sull'altro. I ricercatori hanno poi usato dei patch chimici contenenti una sostanza che stimola la sudorazione sia sulla pelle tatuata che su quella non tatuata, ed esaminando i dati avrebbero scoperto che la produzione di sudore era dimezzata nella pelle tatuata rispetto a quella presente nella pelle non tatuata.

Secondo gli esperti, sono necessarie ulteriori e approfondite ricerche per spiegare meglio questo fenomeno, e futuri studi di follow-up potrebbero essere di notevole interesse per atleti tatuati che si allenano al sole, e che corrono quindi un maggior rischio di “surriscaldamento”, oltre che per categorie come quella dei pompieri e dei soldati.

Sebbene sia improbabile che gli individui con quantità limitate di pelle tatuata che svolgono attività fisica moderata possano rischiare di andare incontro a conseguenze negative, è comunque importante tenere in considerazione tali rischi per le persone che hanno molti tatuaggi e che svolgono delle attività fisiche vigorose, soprattutto in considerazione del ruolo svolto dal sudore nel prevenire condizioni gravi come il colpo di calore.

via | HealthLine

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail