Colpo di sole: i sintomi e cosa fare

Il colpo di sole è una condizione molto grave che può verificarsi quando una persona è esposta a temperature troppo alte. Ecco quali sono i sintomi e come comportarsi.

Colpo di sole

Il colpo di sole è una condizione medica molto grave che non deve essere assolutamente sottovalutata, e che si verifica generalmente durante una giornata particolarmente calda. In tali condizioni, il corpo può non essere in grado di raffreddarsi, e la temperatura corporea di una persona può diventare pericolosamente elevata, portando alla manifestazione di sintomi che potrebbero presentarsi in pochi minuti, o anche in qualche ora.

I sintomi del colpo di sole sono:

  • Temperatura corporea molto elevata
  • Stanchezza e debolezza
  • Sensazione di svenimento o vertigini
  • Abbassamento della pressione sanguigna
  • Mal di testa
  • Crampi muscolari
  • Malessere
  • Sudorazione eccessiva
  • Intensa sete
  • Urinare meno spesso e avere delle urine molto più scure rispetto al solito
  • Se non trattato, il colpo di sole può portare a convulsioni e perdita di conoscenza.

Colpo di sole: cosa fare


Ma cosa fare in condizioni del genere? Se qualcuno vicino a voi ha un colpo di calore, chiamate immediatamente il numero di emergenza medica o portate la persona in un ospedale vicino. Ogni ritardo negli aiuti medici potrebbe essere fatale. In attesa che i medici arrivino, iniziate le manovre di primo soccorso.

  • Spostate la persona in un ambiente climatizzato - o almeno in una zona fresca e ombreggiata - e rimuovete eventuali indumenti inutili.
  • Fate sdraiare la persona e raffreddate la sua pelle usando tutto ciò che avete a disposizione (come una spugna fresca o bagnata, asciugamani freddi appoggiati al collo e alle ascelle, e così via)

  • Fate bere molti liquidi (acqua, succhi di frutta o un drink reidratante)

  • Rimanete con la persona finché non sta meglio o finché non arrivano i soccorsi.Se questi dovessero tardare, chiamate il pronto soccorso per chiedere ulteriori istruzioni.

Ricordate che tutti possono rischiare un colpo di calore, ma le persone maggiormente a rischio sono generalmente:


  • Anziani
  • Neonati e bambini piccoli

  • Persone con problemi di salute come il diabete o una condizione cardiaca o respiratoria

  • Persone già malate o disidratate

  • Persone che assumono alcuni farmaci, come diuretici, antistaminici, beta-bloccanti, antipsicotici e droghe, quali le anfetamine e l'ecstasy.

via | WebMd, Nhs.uk

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail