Arriva il collirio con la molecola scoperta dal Premio Nobel Montalcini

Sarà commercializzato il “collirio Montalcini”, realizzato attraverso la molecola scoperta dalla scienziata italiana.

occhi

Sarà finalmente messo in vendita il “collirio Montalcini”, così chiamato perché è stato sviluppato grazie a un derivato della molecola per la quale Rita Levi Montalcini è stata insignita il Nobel per la Medicina nel 1986. Il nuovo farmaco si chiama Oxervate (cenegermin gocce oculari), un collirio per il trattamento di una particolare tipologia di patologia della cornea dei pazienti adulti, e ha finalmente avuto l’approvazione del Comitato per i farmaci a uso umano.

Cenegermin è il nome dell’ingrediente attivo del prodotto ed è la versione ricombinante del Nerve growth factor (Ngf), una proteina presente nell’uomo e responsabile dello sviluppo, del mantenimento e della sopravvivenza delle cellule nervose. Somministrato in gocce oculari in pazienti con cheratite neurotrofica, Oxervate prevede di aiutare a ripristinare i normali processi di guarigione dell’occhio e riparare il danno della cornea.

  • shares
  • Mail