Adolescenti: essere obesi accorcia la vita

Essere obesi durante l’adolescenza accorcia la vita? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Adolescente obeso

Adolescenti - Essere obesi durante l’adolescenza accorcia la vita. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sul "Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism", secondo cui se è vero che ci sono prove certe che il sovrappeso e l'obesità in adolescenza sarebbero associate a cardiopatia coronarica (CHD) e ictus, è ancora poco nota l'associazione esistente fra indice di massa corporea (BMI) e il rischio di soffrire di malattie cardiovascolari più rare. Per esaminare meglio la questione, gli esperti hanno arruolato un campione di 2.294.139 adolescenti che avevano dai 16-19 anni nel 1967, e li hanno seguiti fino al 2011.

Tra il 1981 e il 2011 si sono registrati 32.137 decessi, ed esaminando i dati gli esperti avrebbero constatato che un BMI elevato durante l'adolescenza potrebbe essere correlato ad un più alto rischio di morte prematura.

Fra le possibili cause di decesso gli esperti avrebbero registrato condizioni come aritmia fatale, malattie cardiache ipertensive, cardiomiopatie, malattie arteriose, insufficienza cardiaca ed embolia polmonare.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail