Il dolore accorcia la vita?

Il dolore accorcia la vita? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Dolore

Il dolore accorcia la vita? A suggerirlo è un nuovo studio condotto su due gruppi di partecipanti, costituito da 6.323 e 10.985 persone, rispettivamente del English Longitudinal Study of Ageing e del North Staffordshire Osteoarthritis Project. Grazie al loro studio, gli esperti hanno constatato che il dolore che interferisce con la vita quotidiana, piuttosto che il dolore di per sé, è associato ad un aumento del rischio di morte precoce. Gli individui che sono spesso affetti da dolore hanno registrato un rischio di morte maggiore del 29%, mentre quelli che hanno riportato che il dolore da loro provato interferisce abbastanza o in modo estremo con lo svolgimento delle normali attività quotidiane avrebbero corso un rischio rispettivamente maggiore del 38% e dell’88%.

Ulteriori studi saranno necessari per determinare i meccanismi attraverso i quali il dolore può aumentare il rischio di morte prematura.

Il nostro studio

spiegano intanto gli esperti

fa nuova luce, dimostrando che non è il dolore stesso ad aumentare il rischio di morte, ma piuttosto il livello in cui il dolore influisce sulla qualità della vita quotidiana.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail