Oggi è la Giornata mondiale del donatore di sangue

Il 14 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale del donatore di sangue.

Anemia falciforme

Il 14 giugno è la Giornata mondiale del donatore di sangue: questa giornata, proclamata dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, si celebra dal 2004. La data non è stata scelta a caso: il 14 giugno del 1868, infatti, è nato Karl Landsteiner, biologo e fisiologo austriaco naturalizzato statunitense che ha scoperto i gruppi sanguigni e il fattore Rhesus.

Che cosa puoi fare? Dona sangue. Dona ora. Dona spesso

Questo l'invito dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per la Giornata Mondiale del Donatore di Sangue 2017: lo slogan sottolinea che ogni persona può aiutare il prossimo in casi di emergenza, perché il sangue è un dono prezioso.

La campagna di quest'anno vuole incoraggiare tutti i cittadini a donare sangue, rendendo migliori i servizi sanitari durante le emergenze, coinvolgere le autorità per creare programmi nazionali per una risposta efficace e tempestiva, favorire l'inclusione dei servizi trasfusionali nelle attività nazionali di intervento nelle situazioni di emergenza, rinforzare la consapevolezza civica del gesto, celebrare chi già dona, promuovere la cooperazione internazionale.

Le celebrazioni ufficiali quest'anno si svolgeranno a Hanoi, in Vietnam.

Via | Avis

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail