Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico: in Italia ne soffrono 50mila donne

Oggi è la Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico: in Italia lo combattono più di 50mila donne.

Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico

Oggi è la Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico: la quinta edizione dell'evento, promosso e coordinato dal Comitato Internazionale (in Italia da ACTO Onlus, Alleanza contro il tumore ovarico), vuole porre l'attenzione sulla malattia e favorire lo scambio di esperienze tra le pazienti di diverse nazioni che aderiscono al progetto (107 associazioni di pazienti di 31 paesi).

Il tumore ovarico è il sesto tumore più diagnosticato tra le donne ed è quello con il più alto tasso di mortalità (60-70%): è una delle prime cinque cause di morte per tumore tra le donne con età compresa tra i 50 e i 69 anni. Nicoletta Cerana, Presidente di ACTO onlus, spiega:

Il tumore dell’ovaio colpisce profondamente la donna anche sotto il profilo psicologico in quanto ne ferisce profondamente la femminilità e l’identità: queste ferite psicologiche mettono a dura prova la capacità delle pazienti di affrontare la sofferenza fisica e di rispondere al meglio alle cure. Occorre pertanto aiutarle a superare non solo la malattia ma anche i drammatici mutamenti estetici del corpo che ne accompagnano il percorso.

L'associazione lancia anche quest'anno, in collaborazione con Roche, la campagna Sguardi d'Energia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail