Ecco perché è importante andare a trovare gli anziani

Uno studio ci spiega perché è tanto importante andare a trovare gli anziani.

Anziani

Gli anziani che non hanno dei buoni rapporti con la propria famiglia corrono un rischio maggiore di sviluppare Alzheimer e demenza. A suggerirlo è uno studio pubblicato sul Journal of Alzheimer's Disease, secondo cui un cattivo rapporto con i membri della propria famiglia può davvero danneggiare la salute degli anziani, mentre avere dei buoni rapporti con figli e nipoti potrebbe invece migliorarla.

Secondo gli esperti, avere familiari critici, inaffidabili e fastidiosi potrebbe essere una fonte di stress intenso per i nostri nonni, e ciò potrebbe avere un conseguente impatto negativo sulla loro salute fisica e mentale.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno esaminato un campione di 10.055 persone che nel 2002 non presentavano segni di Alzheimer. I partecipanti sono stati intervistati ogni 2 anni per un periodo di 10 anni, durante i quali hanno parlato dei loro rapporti con la famiglia, oltre che della loro salute fisica e mentale.

Esaminando i dati raccolti, gli esperti avrebbero constatato che avere buoni rapporti con i parenti sarebbe stato collegato a una riduzione del 17% del rischio di sviluppare demenza. Rapporti negativi avrebbero però mostrato un’associazione ancor più significativa. Infatti, avere cattivi rapporti con figli e familiari avrebbe comportato un aumento del 31% del rischio di demenza e Alzheimer.

Secondo gli esperti, gli effetti negativi di un cattivo rapporto con i figli potrebbero essere dovuti a un maggiore tendenza ad assumere bevande alcoliche, fumare, avere uno stile di vita sedentario e ad essere obesi.

via | DailyMail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail