Prurito alla gola: le cause e i rimedi più efficaci

Ecco quali sono le possibili cause del prurito alla gola e come affrontare il problema.

Prurito alla gola

Avvertire uno strano prurito alla gola è un fenomeno piuttosto comune, e le cause di questo problema possono essere molteplici, alcune più gravi, altre meno gravi. Fra le possibili cause da conoscere vi sono:

  • Rinite allergica
  • Allergie alimentari: le reazioni si sviluppano generalmente entro pochi minuti o poche ore dopo aver consumato il cibo che
    potrebbe scatenare la reazione. I cibi che possono provocare tale problema sono generalmente arachidi, molluschi, uova, latte e grano.
  • Allergie ai farmaci: molte persone soffrono di allergie a determinati farmaci (come penicillina e antibiotici), e la gravità del problema può andare da lieve a potenzialmente letale
  • Infezioni batteriche e virali
  • Disidratazione: può causare bocca secca e una sensazione di prurito alla gola
  • Reflusso acido: alcune persone con problemi di reflusso acido cronico soffrono anche di prurito alla gola
  • Effetti indesiderati da farmaci: alcuni farmaci possono causare tosse secca e prurito alla gola

Le cure per questo tipo di problema vanno stabilite in base alla causa scatenante. Per alleviare il sintomo tuttavia è possibile utilizzare alcuni rimedi considerati efficaci, ovvero:

  • Mangiare un cucchiaio di miele
  • Fare gargarismi con acqua salata
  • Mangiare delle caramelle per la gola
  • Spray nasale
  • Bere un tè caldo con limone e miele.

via | MedicalNewsToday

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail