Metodo Stamina: arrestato Vannoni, continuava a "curare" all'estero

Davide Vannoni è stato arrestato: continuava a "curare" all'estero con il Metodo Stamina

Metodo Stamina

Metodo Stamina - Davide Vannoni, il tano discusso padre del famoso Metodo Stamina, è stato arrestato oggi dalla magistratura di Torino, con l’accusa di aver continuato a "curare" pazienti all’estero, utilizzando dei trattamenti che sono già stati dichiarati inefficaci in Italia, e per i quali era stato stabilito l’assoluto divieto di continuare a proseguire la pratica. Il terapeuta sarebbe stato arrestato presso la sua villa di Torino.

Il metodo Stamina, del quale vi abbiamo già parlato più volte in passato, si baserebbe sull’infusione di cellule staminali, e dovrebbe teoricamente permettere di curare delle malattie neurodegenerative. Ad affidarsi a tali cure sarebbero state moltissime persone, ma Vannoni non ha mai mostrato i veri contenuti della cura alla comunità scientifica.

Quasi un anno fa era giunta la notizia che alcuni pazienti italiani si erano recati in Georgia per effettuare le infusioni. Il terapeuta avrebbe radunato intorno a sé ben 750 pazienti. Nelle scorse settimane poi, la procura di Torino aveva ipotizzato per Vannoni il reato di associazione a delinquere. A convincere il Pm a procedere con l'inchiesta sarebbe stata proprio l'esportazione di Stamina in Georgia.

via | Repubblica, Corriere,

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail