Dalle zecche un bioadesivo per riparare i tessuti umani

All'università di Vienna stanno sviluppando un biomateriale in grado di riparare i tessuti umani.

Dalle zecche un bioadesivo in grado di riparare i tessutiDalle zecche un bioadesivo in grado di riparare i tessuti

Le zecche sono conosciute per la loro straordinaria capacità di attaccarsi alla pelle e questo avviene grazie a una speciale sostanza che producono e che le cementa letteralmente al corpo in cui si introducono. Un gruppo di ricercatori dell'Università di Vienna sta studiando il modo di sfruttare questa sostanza adesiva per sviluppare un biomateriale naturale in grado di riparare vari tipi di tessuti umani danneggiati.

Gli adesivi che vengono utilizzati attualmente per riparare i tessuti come la pelle o il fegato sono infatti in qualche modo tossici e poco adesivi. La sostanza grazie alla quale le zecche si incollano alla pelle, invece, è estremamente adesiva e la sua origine naturale ne garantirebbe la biocompatibilità con i tessuti del corpo umano.

Al momento sono state studiate oltre 300 specie diverse di zecche e le loro specifiche sostanze adesive, per poter determinare quali potrebbero essere le più adatte per lo sviluppo del bioadesivo che potrebbe riparare cartilagini, legamenti, tendini, pelle e alcune parti di organi interni.

 

Via | Sciencedaily.com

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail