Psicologia: i videogiochi aiutano a combattere la depressione

Combattere la depressione è più semplice grazie ai videogame? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Videogame depressione

Psicologia - I videogiochi possono aiutare a combattere la depressione. A confermarlo è un nuovo studio della "University of California – Davis" e pubblicato sulla rivista Computers in Human Behavior, i cui autori hanno preso in esame un campione di 160 giovani con depressione lieve, ed hanno chiesto loro di giocare per 3-6 minuti al giorno con un gioco per la stimolazione cognitiva riadattata in versione di videogame. Ai partecipanti sono stati anche inviati dei messaggi dagli autori dello studio, per invitarli a giocare con maggiore frequenza, ed esaminando i dati sarebbe emerso che coloro che giocavano più spesso provavano la sensazione di avere un maggiore controllo sui sintomi della depressione.

Tale effetto benefico sarebbe stato più marcato tra coloro che ritenevano di avere un disturbo depressivo causato da uno squilibrio di sostanze (neurotrasmettitori) nel cervello, mentre sarebbe stato meno evidente in coloro che ritenevano che il disturbo fosse dovuto a problemi esterni, come quelli a lavoro, in famiglia e così via.

Lo studio non ha esaminato la possibilità che giocare con i videogame possa effettivamente ridurre i livelli di depressione, ma questo argomento sarà oggetto di ricerca in futuro.

via | ScienceDaily, Ansa,

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail