Giornata nazionale lotta alla trombosi: 10 cose da fare per non correre rischi

In vista della Giornata nazionale per la lotta alla trombosi, ecco cosa bisogna sapere per proteggere la propria salute.

Trombosi

La trombosi è una condizione che può mettere seriamente a rischio la nostra salute e la nostra vita. Con il termine trombosi si indica la formazione di trombi, avvero dei coaguli di sangue all’interno dei vasi sanguigni, che influiscono negativamente sulla normale circolazione del sangue. A seconda del vaso coinvolto si parlerà di trombosi arteriosa o di trombosi venosa. Le malattie da Trombosi sono Infarto, Ictus, Embolia, e colpiscono 600mila persone all’anno, solo in Italia. Di queste, 200.000 sarebbero evitabili, semplicemente cambiando il proprio stile di vita.

Le malattie da Trombosi possono quindi essere evitate, e per far ciò, sarà necessario:

  • Seguire una sana alimentazione, ricca di fibre e di frutta e verdura, e a basso contenuto di zuccheri e cibo spazzatura
  • Perdere i chili in eccesso seguendo una dieta bilanciata e svolgendo della regolare attività fisica
  • Assumere le giuste quantità di acqua naturale durante il corso della giornata
  • Preferire cibi poco salati
  • Informarsi in merito ad eventuali casi di trombosi in famiglia
  • Misurare la pressione regolarmente, specialmente se siete sotto cura
  • Se siete dei fumatori, smettere subito di fumare
  • Esponetevi al sole nelle ore meno calde.
  • Sottoporsi ai controlli di salute regolarmente, senza far passare anni fra una visita e l’altra, ed informare il proprio medico in merito ai farmaci che assumete regolarmente
  • Parlare con il medico in merito all'eventuale comparsa di sintomi o disturbi che vi preoccupano

L’iniziativa di ALT per la Giornata nazionale della lotta alla trombosi

Solo in Europa, 55 donne su 100 muoiono o moriranno a causa di una malattia cardiovascolare che molto probabilmente sarà causata da un trombo o da un embolo. Secondo le stime, una donna su cinque sarà colpita da Ictus cerebrale dopo i 65 anni, e la metà di loro rimarrà significativamente invalida, con perdita del linguaggio, della memoria e paralisi di una parte del corpo.

ALT – Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle Malattie Cardiovascolari – Onlus, in occasione della 6° Giornata Nazionale per la Lotta alla Trombosi, dal 21 marzo al 12 aprile invita tutti coloro che vorranno partecipare, a fare un “salto”, fotografarlo o filmarlo, e pubblicarlo su YouTube, su Instagram, su Facebook e sui social network che più vi piacciono, con gli hashtag #ALTOnlus, #saltodiqualità, #micurodite, #scienzaebuonsenso.

ALT seguirà tutti i Salti che verranno pubblicati.

Partecipate in tanti, per dire Alt a malattie che possono distruggere la vita delle persone, ma che fortunatamente possono essere evitate!

via | Analisidelsangue, Webmd

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail