Obesità, il video Eatkarus che dà speranza a chi soffre di sovrappeso

Eatkarus è un video con protagonista un bambino che soffre di obesità e che si trasforma in Icaro.

Chi soffre di obesità, spesso, è disilluso, perché non crede di poter uscire da questa condizione. Su Youtube è stato pubblicato un video che, però, invita a non abbandonare le speranze: Eatkarus è il titolo, che unisce le parole Eat (in inglese vuol dire mangiare) e Karus (rimandando al mito di Icaro, il cui padre Dedalo gli costruì delle ali per volare fuori dal labirinto).

Il video è di una catena di supermercati tedesca, l'Edeka, famosa per i suoi spot creativi e, non a caso, in pochissimi giorni ha ottenuto milioni di visualizzazioni. Il filmato racconta la storia di un bambino, che vive in un contesto di persone obese, che vuole cambiare, nonostante le difficoltà. Prova a volare, appeso a dei palloncini e poi con delle ali, per buttarsi giù da una montagna, ma senza successi.

Poi la decisione di cambiare, di mangiare bene: solo così si libererà dall'obesità e potrà tornare a volare. Marina Biglia, presidente di Amici Obesi Onlus, commenta:

È un video che scatena una reazione positiva, è delicato, dolce e non accusatorio. Parla di leggerezza. Di qualcuno che si è alleggerito anche attraverso l'alimentazione, si è liberato. Evidenzia che l'obesità è una malattia curabile, offre una speranza.

Eatkarus

Via | Ansa

  • shares
  • Mail