Herpes alle gambe: i sintomi e le cure più efficaci

Ecco quali sono i sintomi dell’Herpes alle gambe e come affrontare il problema.

Gambe

L’herpes alle gambe è causato dal virus herpes simplex, ed è un'infezione che interessa generalmente gli operatori sanitari, che entrano a contratto con pazienti infettati. Un'altra possibile causa di contagio dell'herpes alle gambe è il contatto diretto pelle con la pelle. Si tratta quindi di un'infezione comunemente associata agli sport di contatto, nonché all'utilizzo di attrezzature poco pulite, in palestra. Le lesioni possono apparire sulle gambe e sul tronco, e possono essere accompagnate anche da altri segni, come sintomi simil-influenzali, comuni nelle fasi iniziali della malattia. Tali sintomi si manifestano con una febbre alta o moderata, raffreddore e linfonodi infiammati.

Le lesioni appaiono come piccole vesciche piene di liquido, che si presentano sulle gambe, sul torace, ma anche sul collo e sullo stomaco. Quando queste bolle piene di liquido scoppiano, il fluido può infettare altre persone o addirittura altre zone del corpo dello stesso paziente. L’herpes alle gambe dura generalmente poche settimane, e prevede trattamenti a base di farmaci anti-virali.

Per attenuare la febbre saranno impiegati farmaci specifici, e sarà consigliata l'assunzione di liquidi, per prevenire la disidratazione. Il soggetto dovrà vestire in modo comodo, per evitare di sfregare nelle parti del corpo in cui vi sono le lesioni. Inoltre, il medico potrà consigliare al paziente di seguire un’alimentazione sana o di assumere integratori, per aumentare la resistenza immunitaria.

Un aspetto importante del trattamento dell'herpes sulle gambe è l'igiene. Evitate il contatto pelle con pelle e l'utilizzo di attrezzature sporche in palestra. Evitate infine di prendere in prestito capi di abbigliamento e calzature da altre persone, poiché questo è il modo più veloce per diffondere la malattia.

via | Whatisherpes

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail