Come eliminare l’acqua dalle orecchie con i 6 consigli di Blogo

Ecco come fare ad eliminare l’acqua dalle orecchie con i consigli di Blogo.

Acqua orecchio

L’acqua rimane comunemente intrappolata nelle orecchie dopo aver fatto il bagno. Di solito però, il liquido tende a fuoriuscire naturalmente, ma se ciò non dovesse accadere, potreste sviluppare un tipo di infezione chiamata “orecchio del nuotatore”. Se avete dell’acqua dentro le orecchie, dovreste evitare di inserire oggetti nel condotto uditivo, come penne, dita, forcine o quant’altro. In questo modo non fareste infatti che danneggiare il delicato canale uditivo e aumentare il rischio di infezione all'orecchio, peggiorando la situazione.

Ma come fare dunque ad eliminare l’acqua dalle orecchie? Ecco alcuni rimedi davvero efficaci:

  • Tirare leggermente il lobo dell'orecchio mentre inclinate la testa verso la spalla
  • Scuotere la testa da una parte all'altra
  • Creare un vuoto inclinando la testa di lato e mantenendo il palmo della mano a coppa sopra l'orecchio. Appiattite rapidamente la mano sull’orecchio e rimettetela a coppa. Il vuoto creato dovrebbe far uscire l'acqua
  • Applicare un impacco caldo sull'orecchio e lasciarlo in posizione per circa 30 secondi, rimuovetelo per un minuto e poi ripetere l’operazione quattro o cinque volte
  • Coricatevi su un fianco, in modo che l’orecchio interessato sia rivolto verso il basso
  • Evaporare l'acqua rimasta intrappolata nell’orecchio utilizzando un asciugacapelli impostato al livello più basso e tenuto a circa 50 centimetri di distanza dall'orecchio. Tirando il lobo verso il basso mentre spostate il phone avanti e indietro, il calore dovrebbe far evaporare l'acqua rimasta intrappolata.

via | MedicalNewsToday

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail