Vita sessuale a rischio per chi dorme poco

I disturbi del sonno mettono a rischio la vita sessuale delle donne. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Vita sessuale

Molte donne in menopausa hanno difficoltà a dormire, e tali difficoltà possono influenzare il livello di soddisfazione sessuale di una donna. Le donne in pre-menopausa o quelle che sono entrate in menopausa hanno spesso problemi di sonno (difficoltà ad addormentarsi, tendenza a svegliarsi nel mezzo della notte o nelle prime ore del mattino), e lo studio condotto dai membri della North American Menopause Society ha rivelato che tale privazione del sonno può effettivamente influenzare negativamente i loro livelli di soddisfazione sessuale.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Menopause, ha preso in esame i dati sulla qualità del sonno e la soddisfazione sessuale di 93.668 donne. Una durata del sonno breve è stata definita come meno di 7-8 ore di sonno per notte, e nel complesso, le donne che hanno riferito di dormire meno avrebbero avuto minori probabilità di essere sessualmente attive e soddisfatte.

La relazione osservata varia con l'età, per cui le donne più grandi risentivano maggiormente della mancanza di sonno, rispetto a quelle più giovani.

via | MedicalNewsToday

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail