Donazione degli organi: quando non si possono donare?

Ecco quando non è possibile donare gli organi.

Donazione degli organi

La donazione degli organi rappresenta un modo splendido per regalare una speranza e una nuova vita a persone affette da malattie, che sono in attesa di un trapianto. I donatori di organi possono essere persone di qualunque età, che muoiono in ospedale e che non presentano più alcuna attività cerebrale. Come vi abbiamo spiegato qui, molti organi e tessuti possono essere prelevati e donati, ma in determinati e rari casi una persona potrebbe non essere idonea alla donazione degli organi. Tale idoneità sarà valutata scrupolosamente dai medici, attraverso degli specifici esami.

Le condizioni mediche che possono escludere automaticamente dalla donazione degli organi sono poche, e la decisione di utilizzare un organo o meno si basa su criteri strettamente medici. Può risultare, ad esempio, che alcuni organi non siano adatti al trapianto, ma che altri organi e tessuti possano invece andare bene.

Saranno esclusivamente i medici, al momento della morte del paziente, a determinare se gli organi sono adatti per il trapianto. Anche se dovesse trattarsi di un solo organo o tessuto, si tratterà sempre di una vita che avrete salvato o migliorato.

via | MayoClinic, Aidotolentino,

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail