Ostepatia: 1 italiano su 5 si è rivolto a un professionista

1 italiano su 5 si è rivolto a un osteopata, 1 su 3 è stato consigliato dal proprio medico curante.

Osteopatia

Un italiano su 3 conosce l'osteopatia, un italiano su 5 si è rivolto a un osteopata, molti consigliati dal proprio medico curante. E' quello che emerge da un'indagine realizzata per il Roi (Registro degli osteopati d’Italia) dall’Istituto di ricerca Eumetra Monterosa, un un campione rappresentativo over 18. Si tratta di 10 milioni di italiani, che in più di un terzo dei casi è andato dall'osteopata consigliato dal medico di famiglia.

Il 70% di chi si rivolge a un professionista dell'osteopatia lo fa per dolori muscolo-scheletrici e il 90% si ritiene molto o abbastanza soddisfatto. L'indagine "Gli italiani e l'osteopatia", presentata nei giorni scorsi a Milano, è la prima ricerca demoscopica che ha fotografato la diffusione dell'osteopatia in Italia, una pratica sempre più presente nel nostro paese per la nostra salute.

Paolo Sciomachen, presidente ROI, sottolinea:

L’evidenza più interessante è però che più di un terzo degli italiani che si rivolgono a un osteopata lo fa su consiglio dei medici stessi. Questo risultato dimostra come l’osteopatia sia già nei fatti una professione integrata con le altre, in un sistema di cura che vede la Salute del paziente al centro di un disegno che abbraccia e interessa più discipline.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail