Alzheimer: la cicoria aiuta a ridurre i sintomi

Una sostanza presente nella cicoria potrebbe prevenire la perdita di memoria tipica dell'Alzheimer.

La cicoria contiene una sostanza dal potente effetto antiossidante che rallenterebbe la perdita di memoria nell'Alzheimer

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista The FASEB Journal una sostanza contenuta naturalmente nella cicoria potrebbe ridurre la perdita di memoria nell'Alzheimer. La sostanza in questione si chiama acido cicorico ed è presente anche nell'echinacea, la pianta famosa per rinforzare le difese immunitarie.

Uno dei primi segni dell'Alzheimer è la perdita di memoria e da tempo si cercano delle sostanze in grado di rallentarla. L'acido cicorico, presente in oltre 60 varietà di piante, tra le quali anche il basilico e la lattuga, è un potente antiossidante, che agisce contro lo stress ossidativo anche a favore del sistema immunitario, come nel caso dell'echinacea.

L'acido cicorico contenuto nella cicoria sarebbe in grado di ridurre lo stress ossidativo e l'infiammazione neurale provocata dall'Alzheimer, ritardandone gli effetti e la degenerazione. Gli scienziati stanno lavorando per sviluppare un farmaco efficace contro l'Alzheimer partendo proprio dall'acido cicorico contenuto nella cicoria, ma consigliano prima di tutto di inserirla insieme a molte altre verdure nelle proprie abitudini alimentari.

 

Via |medicalnewstoday.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail