Il progesterone può proteggere dall’aborto spontaneo ripetuto

L'abortività ripetuta o aborto spontaneo ripetuto è una condizione che interessa quasi un quarto di tutte le gravidanze.

Aborto spontaneo ripetuto: il progesterone limita le probabilità di perdere il bambino

Con aborto spontaneo ripetuto o abortività ripetuta ci si riferisce a una condizione molto comune che interessa quasi una gravidanza su 4. Si parla di aborto ripetuto quando una donna ha due o più aborti spontanei entro le prime 4 o 6 settimane di gravidanza. Le potenziali cause di aborto spontaneo ripetuto sono svariate e includono tra le altre l'età, la genetica e disordini ormonali.

Nella maggior parte dei casi le cause dell'aborto spontaneo ripetuto sono ignote. Un team di ricercatori dell'Università di Medicina di Yale e della Illinois University di Chicago ha recentemente pubblicato uno studio nel quale viene sottolineato il ruolo del progesterone nell'aborto spontaneo ripetuto.

Un trattamento a base dell'ormone progesterone proteggerebbe le donne dall'aborto spontaneo ripetuto, innalzando le probabilità di portare a termine la gravidanza dal 6% al 69%. Si tratta per il momento di uno studio dai risultati parziali, ma apre delle interessanti prospettive per la prevenzione delle gravidanze a rischio aborto.

 

Via | medicalnewstoday.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail