Sport, chi non si muove ha meno voglia di farlo: è un circolo vizioso

Chi non fa sport, non ha nemmeno voglia di farlo, innescando così un pericoloso circolo vizioso.

Pigrizia cervello

Chi non si muove per niente, non ha nessuno voglia di fare sport, innescando un circolo vizioso nonostante i buoni propositi che tutti facciamo a inizio anno per fare un po' più di attività fisica. La difficoltà a perseverare nella scelta di fare sport dipende dal fatto che l'inattività è un vero e proprio circolo vizioso: più si è inattivi, più diminuiscono voglia e desiderio di fare attività fisica e il peso può aumentare, senza considerare tutti gli altri rischi legati allo scarso movimento.

E' quello che è emerso da una ricerca del National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Diseases, pubblicata su Cell Metabolism, in un esperimento condotto su dei topi. Un gruppo è stato nutrito con dieta standard, l'altro con molti grassi: dopo una settimana, i topi del secondo gruppo sono aumentati di peso e hanno iniziato a muoversi meno, anche prima di ingrassare.

Nei topi con peso eccessivo e inattività c'era un deficit di un recettore della dopamina noto come D2.

Ci sono probabilmente altri fattori coinvolti, ma il deficit di D2 è sufficiente a spiegare la mancanza di attività.

Via | Ansa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail