Morto Henry Heimlich, l'inventore della manovra anti soffocamento salvavita

È morto Henry Heimlich, il medico che inventò la famosa manovra antisoffocamento.

Henry Heimlich manovra

Henry Heimlich, ovvero il medico che inventò la famosa manovra antisoffocamento, è morto all'età di 96 anni in Ohio, a causa di alcune complicazioni collegate a un attacco cardiaco subito una settimana fa. La "manovra di Heimlich" fu inventata dal medico statunitense, che nel 1974 illustrò un innovativo metodo per aiutare le persone che rischiavano di soffocare. La manovra consiste per l’esattezza nel posizionarsi alle spalle del soggetto, e provocare l'espulsione del corpo estraneo mediante una pressione esercitata sotto il diaframma. Si stima che, solo negli Usa, potrebbero essere più di 50 mila le persone che si sono salvate grazie a questa tecnica.

Proprio pochi mesi fa lo stesso chirurgo americano avrebbe salvato la vita a una donna che viveva nella sua stessa casa di riposo a Cincinnati (in Ohio) utilizzando questa tecnica.


A ricordare la grandezza di Heimlich sono stati i membri della sua famiglia, che raccontano:

Papà era un eroe per molte persone in tutto il mondo per un semplice motivo: ha aiutato a salvare un numero incalcolabile di vite grazie semplicemente ad un’innovazione basata sul buon senso. Ma non è stato solo un medico, era anche una persona molto umana oltre che un figlio, un marito, un padre e un nonno molto amorevole e devoto.

via | Repubblica, TgCom24

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail