Disturbo istrionico di personalità: sintomi e cure

Teatralità, emotività eccessiva, bisogno di essere sempre al centro dell'attenzione: queste sono le caratteristiche principali.

Il disturbo istrionico della personalità provoca il bisogno di sedurre e stare al centro dell'attenzione

Il disturbo istrionico di personalità è un disturbo mentale caratterizzato da da costanti tentativi di ottenere l'attenzione delle persone in ogni situazione, l'approvazione e il sostegno dagli altri mediante comportamenti celatamente o apertamente seduttivi. La diagnosi di questo particolare disturbo della personalità viene fatta solo quando sono presenti tutti i sintomi caratteristici assieme.

I sintomi del disturbo istrionico di personalità sono innanzitutto uno spiccato egocentrismo: la persona istrionica tende a vivere uno stato di disagio quando non si trova al centro dell’attenzione e per questo motivo fa di tutto per esserlo. Uno dei modi più immediati per ottenere l'attenzione è quello di sedurre e di usare la sessualità come strumento per appagare i propri bisogni mentali.

Le persoe con disturbo istrionico di personalità presentano un’emotività particolarmente fragile e instabile: tendono a drammatizzare tutto ogni aspetto della sfera affettiva e sono spesso superficiali nelle relazioni intime. La tipica persona istrionica è particolarmente impressionabile e suggestionabile e tende a esagerare l'importanza e l'intimità di molte relazioni che non lo sono.

Le persone con disturbo istrionico di personalità presentano una marcata dipendenza affettiva, sono molto sensibili al rifiuto e terrorizzate dalle separazioni. Spesso capita che le persone ricorrano a comportamenti estremi per attirare l'attenzione del partner e questi includono autolesionismo, liti violente, tentativi di suicidio, dimostrazioni pubbliche o promiscuità sessuale. Le persone istrioniche cercano nel partner una figura di grande autorità e attribuiscono loro capacità straordinarie, quasi magiche.

Il disturbo istrionico di personalità ha notevoli ripercussioni sulla vita sociale delle persone che ne sono affette e richiede sempre un intervento di tipo psicoterapeutico. In particolare sembra essere efficace un trattamento psicodinamico di gruppo. In alcuni casi è opportuno l'affiancamento farmacologico, soprattutto quando si presentano anche sintomi come ansia e depressione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail