Narcisismo: i sintomi del disturbo di personalità

Il sintomo principale del disturbo narcisistico di personalità è l'incapacità di provare empatia verso gli altri.

I sintomi del disturbo narcisistico di personalità

Il disturbo narcisistico di personalità è classificato come un disturbo della personalità nel manuale diagnostico dei disturbi psichiatrici DSM. Si tratta di un disturbo mentale nel quale la persona si percepisce come estremamente importante. I sintomi caratteristici che definiscono il disturbo sono essenzialmente l'avere un'idea di sé grandiosa e inarrivabile, la difficoltà estrema nel mettersi nei panni degli altri e provare empatia e il costante bisogno di ammirazione.

L'amore verso sé stessi è esagerato e fasullo nel disturbo narcisistico di personalità, tanto da portare la persona che ne soffre ad essere fondamentalmente egoista e quindi ad avere grandi difficoltà nelle relazioni sociali e nel coinvolgimento affettivo. Le altre persone vengono giudicate positivamente solo quando nutrono una profonda ammirazione per la persona con disturbo narcisistico.

Il termine narcisismo deriva dalla teoria psicoanalitica e prima ancora dal mito greco di Narciso, condannato a innamorarsi della sua stessa immagine. Il disturbo narcisistico di personalità è stato riconosciuto con il suo inserimento nel DSM nel 1971. Le persone con disturbo narcisistico si considerano migliori degli altri, tendono ad esagerare le proprie capacità e ad esaltare i propri successi e per questo appaiono presuntuosi e sbruffoni.

Il disturbo narcisistico non si presenta però soltanto con questi sintomi di esibizionismo e superiorità: questi appartengono al lato cosiddetto overt del disturbo, cioè quello visibile a tutti. Il lato covert, quello coperto e nascosto del narcisismo è caratterizzato da sentimenti di inferiorità, vulnerabilità, fragilità, timori sociali, paura del confronto e ipersensibilità alla critica. I due aspetti del disturbo narcisistico di personalità spesso coesistono nella persona narcisista, ma uno dei due è solitamente più spiccato e spesso si tratta di quello più presuntuoso.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail