Scoperta proteina che potrebbe prevenire diabete e obesità

Una proteina che si trova sulla membrana esterna di un batterio comune è in grado di bloccare diabete e obesità.

Diabete e obesità si potranno combattere con una proteina appena scoperta

Patrice Cani, del Louvain Drug Research Institute della University of Louvain, e Willem de Vos, professore alla University of Wageningen in Olanda, hanno scoperto le straordinarie potenzialità del batterio Akkermansia muciniphila. Si tratta di un batterio molto comune del nostro tratto digerente e ha la capacità di bloccare il diabete e l'obesità.

Diabete e obesità sono due condizioni mediche molto serie, legate ad altissimi tassi di mortalità e co-morbilità. Secondo quanto scoperto dai due ricercatori, una proteina che si trova sulla membrana esterna di questo batterio comune è in grado di curare il diabete e l'obesità. Per il momento l'esperimento è stato condotto soltanto sui topi, ma i risultati sono eccezionali.

Sembra che il batterio Akkermansia muciniphila sia presente in minori quantità nello stomaco di topi obesi o diabetici e la somministrazione della proteina che si trova sulla sua membrana, resistente alla pastorizzazione, sia la responsabile dell'effetto terapeutico contro diabete e obesità.

 

Via | medicalnewstoday.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail