Una manciata di noci al giorno riduce il rischio di molte malattie

Una manciata di noci al giorno tiene alla larga molte malattie. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Noci benefici

Una manciata di noci al giorno tiene alla larga il rischio di molte malattie. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dai membri dell’Imperial College London e della Norwegian University of Science and Technology, e pubblicato su BMC Medicine, secondo cui mangiare almeno 20g di noci al giorno riduce il rischio di malattia coronarica di quasi il 30%, il rischio di cancro del 15%, e il rischio di morte prematura del 22%. Il consumo di circa 20 g di noci al giorno è stato inoltre associato ad un ridotto rischio di morte per malattie respiratorie e di diabete (con una riduzione del 40%).

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno esaminato 29 studi che hanno coinvolto fino a 819.000 partecipanti, tra cui più di 12.000 con malattia coronarica, 9.000 con ictus, e 18.000 con malattie cardiovascolari e cancro. Di questi partecipanti, più di 85.000 sono morti. Analizzando i dati, gli esperti avrebbero però constatato che il consumo di noci è stato associato ad una riduzione del rischio della maggior parte delle malattie.

Noci e arachidi sono ricche di fibre, magnesio e grassi polinsaturi, nutrienti benefici per la riduzione del rischio di malattie cardiovascolari e dei livelli di colesterolo.

Inoltre, le noci e le noci pecan sono anche ricche di antiossidanti, in grado di combattere lo stress ossidativo e, eventualmente, ridurre il rischio di cancro.

via | MedicalXpress

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail