HIV, i falsi miti sul contagio del virus

In occasione della Giornata mondiale contro l'AIDS, sfatiamo qualche pregiudizio sulla trasmissione di questa malattia.

HIV - Oggi ricorre la Giornata mondiale contro l'AIDS, e proprio in questa particolare occasione, vogliamo sfatare alcuni dei più radicati pregiudizi che riguardano il contagio del virus dell’Hiv, che causa questa malattia. Purtroppo infatti, le persone sieropositive devono ancora fare i conti con moltissimi pregiudizi, falsi miti che rendono più difficoltoso convivere con questa condizione. In particolar modo, i pregiudizi riguardano le modalità di contagio e trasmissione.

Il virus dell’HIV non si contagia:

  • Attraverso il contatto della pelle
  • Attraverso i baci con la lingua
  • Condividendo oggetti come l’asse del water
  • Attraverso punture di insetto
  • Condividendo del cibo
  • Facendo bagni o saune
  • Attraverso saliva, sudore o lacrime

Detto questo, è importante ricordare che il virus può però essere trasmesso attraverso rapporti sessuali non protetti o quando si fanno entrare in contatto delle ferite aperte.

HIV

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail