Spondiloartriti sieronegative: quali sono i sintomi comuni

Le spondiloartriti fanno parte delle artriti infiammatorie e colpiscono solitamente la schiena e le articolazioni periferiche.

Spondiloartrite sieronegativa: i sintomi comuni

Le spondiloartriti sieronegative sono delle infiammazioni articolari che colpiscono comunemente la sinovia e provocano entesi a livello della schiena e delle articolazioni periferiche. Il prefisso spondilo- indica appunto il coinvolgimento della colonna vertebrale, mentre il termine sieronegative indica l'assenza dell'autoanticorpo tipico delle artriti reumatodi nel siero del sangue. Il fattore reumatoide è un anticorpo che colpisce gli stessi tessuti dell'organismo e provoca la patologia progressiva a carico delle articolazioni.

Le spondiloartriti sieronegative comprendono varie e diverse forme di artrite, tra le quali la spondilite anchilosante, l'artrite psoriasica, l'entesoartrite reattiva, enteropatica e indifferenziata e la sindrome SAPHO. Ma quali sono i sintomi comuni da riconoscere delle spondiloartriti sieronegative?



  • entesite, ovvero l'inserzione di un muscolo o un tendine su un osso con calcificazione dolorosa

  • psoriasi

  • dolore ai glutei

  • enterite

  • uretrite

  • cervicite

  • diarrea

  • infiammazione dell'articolazione sacroiliaca

  • lomablgia

  • artrite agli arti inferiori

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail