Scoperti gli anticorpi che neutralizzano l’HIV

Alcuni scienziati hanno scoperto un anticorpo in una persona affetta da HIV capace di neutralizzare il 98% del virus.

Scoperto un anticorpo capace di neutralizzare il virus dell'HIV al 98%

Un team di scienziati del NIH, National Institute of Allergy and Infectious Diseases degli Stati Uniti, ha recentemente scoperto in un paziente infettato dall'HIV un anticorpo particolarmente efficace, capace di neutralizzare il virus. Si tratta di un anticorpo che riesce a contrastare il 98% dei virus HIV isolati, incluse 16 varianti su 20, note per essere particolarmente resistenti.

L'anticorpo, chiamato N6, apre le porte a futuri studi su possibili terapie e su una potenziale neutralizzazione del virus HIV che causa l'AIDS. Gli scienziati hanno anche studiato il comportamento nel tempo dell'anticorpo N6, sperando di poter utilizzare i dati ottenuti per lo sviluppo di un eventuale vaccino contro il virus HIV.

Il virus dell'HIV modifica le sue proteine di superficie molto rapidamente per non essere riconosciuto dal sistema immunitario; per questo motivo è molto difficile individuare gli anticorpi che possono contrastarlo. Nel 2010 era stato scoperto un anticorpo capace di neutralizzare il 90% del virus HIV, tuttavia l'anticorpo N6 si è rivelato più efficace, visto che attacca il virus dove è meno capace di modificarsi e riesce a contrastare tutte le sue resistenze.

 

Via | sciencedaily.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail