Intossicazione alimentare: i sintomi da riconoscere

L'intossicazione alimentare è una malattia causata dall'ingestione di cibo contaminato.

L'intossicazione alimentare è una condizione patologica che si scatena in seguito all'ingestione di alimenti contaminati ed è causata da infezioni batteriche, virali o da parassiti. L'intossicazione alimentare più comune è sicuramente quella da salmonella, ma non è rara anche quella da norovirus. Molto comuni sono quelle causate da Escherichia-coli e Rotavirus.

I sintomi dell'intossicazione alimentare iniziano a presentarsi uno o due giorni al massimo dopo aver ingerito il cibo contaminato e sono essenzialmente circoscritti al tratto gastrointestinale. Solo nel caso di infezione da epatite A l'incubazione dura quasi un mese. I sintomi iniziali possono comprendere una sensazione di malessere generale, nausea, vomito, diarrea e forti crampi allo stomaco, ma possono anche essere accompagnati da febbre.

Questi sono i sintomi dell'intossicazione alimentare da riconoscere subito:


  • Vomito con tracce di sangue

  • Vomito persistente con disidratazione

  • Difficoltà a deglutire

  • Difficoltà a parlare

  • Diarrea persistente

  • Sangue nelle feci

  • Debolezza eccessiva e vista annebbiata

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail