Usare i social media non compromette la capacità di concentrazione

Usare i social media non compromette la nostra capacità di concentrazione. Ecco cosa spiegano gli esperti.

Social media

Usare i social media non compromette la capacità di concentrazione. A spiegarlo ci pensa una nuova ricerca pubblicata sull'International Journal Social Media and Interactive Learning Environments, i cui autori hanno voluto esaminare il potenziale impatto dei social media sulla nostra psiche e sulla nostra capacità di concentrazione. Essendo animali sociali, non sorprende il fatto che le persone scelgano di utilizzare gli strumenti online per comunicare, educare e informarsi l'un l'altro. Queste reti sono diventate sempre più

un'impronta nella nostra vita quotidiana e parte della cultura, rivoluzionando il modo di comunicare e il modo in cui agiamo. Con l'abbondanza di dispositivi tecnologici, un numero crescente di utenti di tutte le età si basa sulla tecnologia e in particolare sui social media

spiegano gli autori dello studio, i quali hanno esaminato un campione di 209 persone alle quali è stato chiesto di completare dei questionari. Grazie alle loro indagini, gli esperti avrebbero constatato che, nonostante la natura spesso transitoria delle interazioni sociali online, sembra che questi moderni strumenti di comunicazione non interferiscano con il nostro comportamento a lungo termine, né con la nostra capacità di concentrazione.

via | ScienceDaily, Inderscience.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail