Psicologia: Tinder mette a rischio l’autostima?

Gli uomini che usano Tinder hanno una più bassa autostima? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Tinder autostima

Psicologia - Tinder, un’app di incontri che vanta un vastissimo numero di utenti, potrebbe essere collegata a livelli bassi di autostima, almeno per quanto riguarda gli uomini. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dai membri della University of North Texas e presentato in occasione del convegno annuale della American Psychological Association. Secondo il nuovo studio, condotto su un campione di 1.044 donne e 273 uomini (per lo più studenti universitari), sembra che gli utenti di Tinder abbiano (sia uomini che donne) una percezione maggiormente negativa del proprio corpo rispetto a coloro che non utilizzano questa applicazione.

In particolare gli uomini tenderebbero inoltre ad avere livelli più bassi di autostima.

Detto questo, è importante notare che il fatto che gli utenti tendano ad avere una più bassa stima di sé non significa necessariamente che l'applicazione è la causa di questo problema. Infatti, è probabile che proprio le persone con bassa autostima siano tendenzialmente più attratte da questi tipi di applicazioni.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail