Mangiare carne rossa fa male anche ai reni

La carne rossa danneggia anche la salute dei reni. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Reni carne rossa

La carne rossa fa male anche ai reni. Questo è quanto emerge da un nuovo studio pubblicato sul Journal of American Society of Nephrology (JASN), secondo cui l'assunzione di carne rossa può effettivamente aumentare il rischio di insufficienza renale, e sostituire la carne rossa con fonti alternative di proteine, può ridurre in modo significativo tale rischio. Per esaminare la relazione esistente tra assunzione di importanti fonti di proteine e funzione renale, gli esperti hanno analizzato un campione di 63,257 adulti cinesi, i quali sono stati seguiti per un periodo di follow-up di 15,5 anni.

Analizzando i dati raccolti, i ricercatori hanno scoperto che l'assunzione di carne rossa è fortemente associata ad un maggior rischio di insufficienza renale in stadio terminale (ESRD End-stage Renal Disease) in modo dose-dipendente. Le persone che consumavano maggiori quantità di carne rossa hanno avuto un rischio maggiore del 40% di sviluppare la malattia renale rispetto alle persone che consumavano minori quantità di carne rossa.

Nessuna associazione sarebbe emersa invece per quanto riguarda pollame, pesce, uova o latticini, mentre soia e legumi avrebbero invece esercitato un effetto leggermente protettivo.

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail